Fiocco all’Uncinetto

[siteorigin_widget class=”WP_Widget_Custom_HTML”][/siteorigin_widget]
[siteorigin_widget class=”WP_Widget_Custom_HTML”][/siteorigin_widget]

Fiocco all’Uncinetto: ecco il Tutorial per realizzarlo all’Uncinetto

 

Ecco il Tutorial per Creare con le vostre mani un delizioso Fiocco all’Uncinetto.

Realizzato con un Filato sottile è ideale da applicare come decorazione su Bomboniere, Copertine e Completini per Neonati oppure utilizzato singolarmente per creare degli orecchini molto divertenti.

Se invece utilizzate un filato più spesso potete creare il Fiocco per applicarlo su Borse, Vestiti o Accessori d’Arredamento.

Per realizzarlo abbiamo bisogno di un Gomitolo di Cotone ed un Uncinetto.

Questo progetto è adatto sia ai principianti che a coloro che sono già pratici con questa tecnica.

Schema per realizzare un Fiocco all’Uncinetto.

[siteorigin_widget class=”WP_Widget_Custom_HTML”][/siteorigin_widget]

Avviare 31 catenelle

Chiudere il cerchio con una maglia bassissima nella prima catenella.

1° giro: 1 cat, 30 mb = 30 mb

2° giro: lavorare 1 mb nella prima mb sottostante, 29 mb = 30 mb

3-8° giro: 30 mb

9° giro: 1 m.bss, 1 cat,  30 maglie a punto gambero, 1 mbss per chiudere nel primo punto gambero.

Tagliare il filo

 

Riprendere il filo nelle maglie di avvio e lavorare 1 cat, 30 maglie a punto gambero,1 mbss per chiudere nel primo punto gambero.

Tagliare il filo

 

Cucire la parte centrale in modo da realizzare la piega del fiocco.

Ecco terminato il Fiocco all’Uncinetto  🙂

Se vuoi provare altri Schemi al’Uncinetto per decorare le tue Bomboniere clicca qui.

Segui le istruzioni passo-passo, realizza il tuo Fiocco e posta la sua foto su Instagram.

Potrai vedere la Foto della tua Creazione nel nostro Blog!

con l’Hashtag #LeArtiFemminili

Eleonora B. Gianni

Creativa dalla Nascita, a 6 anni sperimentavo progetti con il mio primo uncinetto. Laureanda in Scienze della Comunicazione, sono appassionata di Social Media & Digital Management. Sono una Graphic Designer ed una Blogger Sferruzzante co-autrice di questo Blog ;-)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *