L’arte del Quilling – Storie e Forme Base

Quilling
Nessun commento

Cos’√® il Quilling?

Il Quilling¬† o filigrana di carta √® l’arte di arrotolare strisce di carta colorate di varie grammature e di differenze larghezze. Le strisce di carta vengono modellate con le mani per ottenere delle forme specifiche¬† con l’intenzione di relizzare dei disegni decorativi o la creazione di diversi oggetti in 3D. Cosa sta a significare la parola¬† “Quilling’?

Dall’inglese “quill” significa “penna d’oca” o “arrotolare“(to quill). √ą proprio la penna d’oca il primo strumento usato dai monaci amanuensi ( l’amanuense o copista √® colui che per mestiere ricopiava testi manoscritti) per arrotolare le strisce di carta.

Il Quilling √® una forma d’arte le cui radici sono da ricercare nel Medio Oriente ,Agrifoglio presubilmennte nell’Antico Egitto. Intorno al¬† 300-400 d.C.,¬† artigiani e decoratori dell’epoca ricorrevano all’arte del Quilling per decorare vasi, colonne arricchendo con pietre preziose. Inizialmente erano impiegati i fili di metalli preziosi come la filigrana d’oro e d’argento e successivamente sostituita dalla carta. La carta nasce in Cina intorno al (25-220 a.c.). sotto¬† forma di conglomerato di purea vegetale utilizzato per appunto per¬† scrivere.

L’arte del Quilling, ebbe il suo priodo pi√Ļ florido durante il Rinascimento in Italia e in Francia, monaci e suore utilizzavno striscioline di carta dorata per imprezioire le copertine dei libri religiosi, delle relique dei Santi e le icone.

In questo periodo, in virtu’ della pazienza e alla bravura delle mani dei rligiosi, nei conventi e nei luoghi di culto vennero realizzatevere e proprie opere d’arte. L’arte del Quilling prosegui’ la popolarit√† in Europa con particolare importaza in Inghilterra intorno al 1700/1800 divenedo una vera e propria “moda” e un hobby per molte giovani donne della classe medio-alta societ√†. I questo periodo nasco i primi corsi scolastici dove venivano apprese le tecniche di questa stupenda arte.¬† Le giovani donne mostravano le loro abilit√† decorando persiane, armadi, scatole da t√®, tavoli da gioco e mobili. Questa arte la ritroviamo molto fiorente anche¬† anche nell’et√† Vittoriana¬† che va 1837-1901¬† in inghilterra nel lungo regn della regina¬† Vittoria del regno Unito. Oggi stiamo riassistendo ad un vero e proprio rilanco di questa meravigliosa arte e spetta a tutti noi¬† proseguire questo cammino di arte e divertimento¬† che √® il Quilling.

Strumenti essenziali per iniziare con il Quilling

Рstrisce di Carta  pretagliate o tagliate a mano da noi , colorate e con grammatura 120-140gr e larghezza 3-5mm;

– slotted quilling tool (ago da quilling) o penna da quilling;

– colla vinilica;

– pinzette che servirnno per mantenere le forme e incollarle sulla superficie desiderata

– pinzetta;

– forbici ;

– cerchiometro.

L’ago per i quilling √® lo strumento per arrotolare la carta.

Primo passaggio importantissimo per ottenere un progetto con l’arte del Quilling¬† √© conoscere¬† le forme base¬†del Quilling.

Spiegazioni per ottenere le forme base

Spirale stretta

Si ottiene inserendo la striscia di carta nella fessura dell’ago per quilling e cominciare ad arrotolare, applicare una goccia di colla vinilica all’estremit√† della striscia di carta e tenere premuto per qualche secondo

Spirale allentata

Una volta realizzata la spirale si allinea il bordo e si lascia allentare la forma e si icolla il finale della striscia

Spirale ad anello

Si crea arrotolando la strisci di carta attorno ad un oggetto cilindrico. Incollare l’estremit√† libera mentre la spirale √® ancora sul suporto cilindrico e¬† sfilare

Spirale aperta

Si crea la forma base e la si lascia aperta

Semicerchio

Partendo da una forma ad ” aspirale allentata”, pizzicare due angoli, in modo che la parte superiore del cerchio rimanga arrotonda e quella sotto dritta. Si pu√≤ anche ottenere la forma premendo l’aspirale aperta su di una superficie dura, come il tavolo e fal scorrere delicatamente le dita lungo i lati.

Scudo o spicchio di luna

Dalla “forma base” schiacciare i lati e con l’aiuto della penna da quilling¬† creare la forma

Lacrima-goccia-petalo

Partendo da una “spirale” aperta pizzicare un angolo per dare a forma a punta

Virgola

Partendo dalla forma¬† a “goccia “piegare la punta da un lato;

Occhio o mandorla

Dalla forma a “goccia” pizziccare entrambi le punte

Quadrato

Partendo dalla forma ad “occhio” schiacciare gli altri due lati

Rettangolo

Partendo da una forma ad “occhio” pizzicare le altre due punte, aprire la forma e modellarla

Triangolo

Partendo alla forma a “goccia” schiaccia la base su una superficie dura formando gli angoli;

Rombo o diamante

Partendo da una forma a “occhio” tenere premuto i lati e¬† schiacciare;

Freccia

Partendo dalla forma a “goccia” piegare leggermente la base;

Cuore

Partendo dalla forma “goccia” modellare arrotondando la base del goccia

Foglia

Partendo dalla forma a “lacrima” piegare le punte arrotonadandole un pochino

Agrifoglio

Partendo dalla aspirale allentata schiaccia la spirale al centro con delle pinzette e creare una specie di fiocco. Pizzicare una delle due estremit√† dell’aspirale verso il centro creando una forma a triangolo. Ripetere lo stesso procedimento anche per l’altra, tenendo la spirale sempre con la pinzetta

Stella

Partendo da un apirale allentata, pizzicare un’etremit√† dell’aspirale per formare la prima punta. lsciando un po’ di pazio tra una punta e,’alt pizzicare per il numero di punte che si vuole ottenere

Zampa d’anatra

Partendo dalla forma a “spicchio di luna”pizzicare le due estremit√† e farle convergere verso il centro della forma, creando la punta centrale

Spirali collegate

Partendo da una forma ad¬† “aspirale stetta “si cambia il verso della prima aspirale e cosi via per quanto si vuole fare lunga

Spirale a cuore

Come per l’aspirale a C ma creare una punta tra le due aspirali allentate

Spirale a V

Partendo da una forma a “aspirale allentata” si piega al centro internamente e si ricrea un altra aspirale allentata (vedi la foto)

Spirale a C

Partendo dalla forma a “aspirale allentata” ripiegare e arrotolare la parte esterna e creare una aspirale allentata

Spirale ad S

Come per le aspirali collegate

Assemblando le varie forme base si pu√≤ dare vita a svariate forme complesse ed oggetti. Possiamo applicare quest’arte per creare bomboniere, quadri, giochi per bambini , gioelli, mazzi di fiori in carta, cornici, oggetti tridimensionali.

Inoltre il quilling si inserisce nello scrapbooking, permettendo la realizzazione di decori da utilizzare successivamente in progetti di scrap!

Tecnica:

Quilling

Tempo di realizzazione:

1h ore

Difficoltà:

Facile

Materiali:

Рstrisce di Carta  pretagliate o tagliate a mano da noi , colorate e con grammatura 120-140gr e larghezza 3-5mm;

– slotted quilling tool (ago da quilling) o penna da quilling;

– colla vinilica;

– pinzette che servirnno per mantenere le forme e incollarle sulla superficie desiderata

– pinzetta;

– forbici ;

– cerchiometro.

L’ago per i quilling √® lo strumento per arrotolare la carta.

Altri Tutorial per te:

Nessun risultato trovato.
Ti è piaciuto questo Tutorial? Condividilo per supportarci!

Scopri anche:

Nessun risultato trovato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu